Quale Società Scegliere? E quanto costa?

 

1/4

Volete avviare una nuova società? Quanto vi costa la vostra nuova attività? Come scegliere tra Srl, Srls, Snc e Sas? Qual’è il tipo di società più adatto alla vostra attività e alla vostra tasca?

Si tratta sicuramente di domande più che legittime, visto che la scelta della forma societaria avrà un impatto rilevante sia per quanto concerne gli aspetti gestionali, sia per quanto riguarda quelli economico-finanziari.

I motivi che possono indurre alla scelta della forma societaria possono essere i più disparati. Comunque, qualunque sia il motivo, la scelta della forma societaria è molto delicata e tutti i dubbi possono essere risolti principalmente consultando uno specialista del settore.

E’ tuttavia possibile, e questo è lo scopo di questo articolo, fornire un’infarinatura generale attraverso il confronto tra i principali tipi di società, sia dal punto di vista dei costi di costituzione e di gestione che dal punto di vista gestionale/amministrativo.

Quali sono le principali differenze tra i diversi tipi di società?

Prima di analizzare nel dettaglio le principali differenze esistenti tra i diversi tipi di società, occorre innanzitutto capire se il tipo di attività si adatta meglio ad una forma piuttosto che ad un’altra.

Ad esempio nel caso di investimenti notevoli, di un’attività molto rischiosa e volumi affari

elevati sicuramente una società di capitali (SRL, SRLS, SPA e SAPA) è preferibile rispetto ad una società di persone (SNC, SAS e società semplice).

 

 

Di contro, se per il tipo di attività che si andrà a svolgere l’aspetto personale dei soci è prevalente rispetto agli investimenti, sarebbe preferibile una società di persone.

PRINCIPALI DIFFERENZE TRA I DIVERSI TIPI DI SOCIETA’

SRLS SRL SAS SNC
RESPONSABILITA’ DEI SOCI

Limitata al capitale sottoscritto

Limitata al capitale sottoscritto

– Responsabilità illimitata per Soci Accomandatari,

-Responsabilità limitata per soci accomandanti

Responsabilità illimitata per tutti i soci

DECISIONI

SOCIALI

AMMINISTRATORE O CDA AMMINISTRATORE O CDA

SOCI

ACCOMANDATARI

TUTTI I SOCI

CAPITALE

SOCIALE

DA 1 A 9999 EURO MINIMO 10,000 EURO

NON VI SONO

LIMITI

NON VI SONO

LIMITI

LIBRI SOCIALI OBBLIGATORI OBBLIGATORI

NON

OBBLIGATORI

NON

OBBLIGATORI

REGIME

CONTABILE

ORDINARIO ORDINARIO SEMPLIFICATO / ORDINARIO SEMPLIFICATO / ORDINARIO
BILANCIO DI ESERCIZIO Bilancio depositato in Camera di Comercio Bilancio depositato in Camera di Commercio

Rendiconto senza formalità

Rendiconto senza formalità

DEDUZIONE

PERDITE FISCALI

Le perdite fiscali della Società possono essere dedotte dal reddito dei Soci

Le perdite fiscali della Società possono essere dedotti dal reddito dei Soci

TASSAZIONE DEL REDDITO

IN CAPO ALLA SOCIETA’ O AI

SOCI

IN CAPO ALLA SOCIETA’ O AI

SOCI

IN CAPO AI SOCI ANCHE SE NON PERCEPITO IN CAPO AI SOCI ANCHE SE NON PERCEPITO
Quanto costa costituire una società?

A seconda del tipo di società che si adotta, occorre sostenere costi diversi sia per la

costituzione (Notaio, Camera di Commercio e imposta di registro) che per la gestione annuale.

Nel prospetto che segue si riporta, per ogni tipo di società, il relativo costo per ogni singola voce di spesa.

SPESE DI COSTITUZIONE E GESTIONE PER IL PRIMO ANNO DI ATTIVITA’

SRL SRLS SNC SAS
ONORARIO DA 1.400 € gratis DA 1.000 € DA 1.000 €
NOTAIO
2/4

 

 

SRL SRLS SNC SAS

DIRITTO

CAMERALE

120 € 120 € 120 € 120 €
IMPOSTA DI REGISTRO 200 € 200 € 200 € 200 €

DENUNCIA DI

INIZIO ATTIVITA’

200 € 200 € 150 € 150 €

TASSE DI CONCESSIONE GOVERNATIVA

309.87 € 309.87 €

VIDIMAZIONE 

LIBRI SOCIALI 100 PAGINE

DA 41 EURO DA 41 EURO
INPS

4.000 CIRCA PER SOCIO AMMINISTRATORE

4.000 CIRCA PER SOCIO AMMINISTRATORE

4.000 CIRCA PER OGNI SOCIO LAVORATORE

4.000 CIRCA PER SOCIO ACCOMANDATARIO

INAIL A SECONDA DEL SETTORE A SECONDA DEL SETTORE

A  SECONDA DEL SETTORE

A SECONDA DEL SETTORE
DIRITTI DEPOSITO BILANCIO 200 € 200 €
PEC DA 5 € DA 5 € DA 5 € DA 5 €

COMPENSO ANNUO COMMERCIALISTA

DA 1.800 € DA 1.800 € DA 1.200 € DA 1.200 €

Quali sono i costi fissi di gestione dal secondo anno?

Ogni tipo di società ha dei costi fissi di gestione che occorre sostenere a prescindere

dall’andamento economico, anche se non viene emesse alcuna fattura in quanto l’attività ancora non inizia.

Pertanto, è molto utile conoscere in anticipo quali sono le spese fisse a cui occorre comunque far fronte; a tale scopo, nel prospetto che segue, forniamo un dettagliato elenco di tutti i costi con la distinzione dell’importo per ogni tipo di società.

SPESE DI GESTIONE DAL SECONDO ANNO DI ATTIVITA’ IN POI

SRL SRLS SNC SAS

DIRITTO

CAMERALE

120 € 120 € 120 € 120 €

TASSE DI

CONCESSIONE

GOVERNATIVA

309.87 € 309.87 €
3/4

 

 

SRL SRLS SNC SAS
INPS

4.000 CIRCA PER SOCIO AMMINISTRATORE

4.000 CIRCA PER SOCIO AMMINISTRATORE

4.000 CIRCA PER OGNI SOCIO LAVORATORE

4.000 CIRCA PER SOCIO ACOMANDATARIO

INAIL A SECONDA DEL SETTORE A SECONDA DEL SETTORE

A SECONDA DEL SETTORE

A SECONDA DEL SETTORE

DIRITTI DEPOSITO

BILANCIO

200 € 200 €
PEC DA 5 € DA 5 € DA 5 € DA 5 €

COMPENSO ANNUO COMMERCIALISTA

DA 1.800 € DA 1.800 € DA 1.200 € DA 1.200 €