TICKET LICENZIAMENTI RADDOPPIATO DAL 2018 – Si prospetta un ticket licenziamenti più caro dal 2018. All’interno della bozza della nuova legge di bilancio, nell’ultima parte dell’art.20, si prevede che dal prossimo anno i datori di lavoro che effettueranno licenziamenti collettivi durante la cassa integrazione guadagni straordinaria dovranno pagare un contributo pari all’82% del massimale Naspi e non più all’attuale 41%. L’aumento del ticket, però, non riguarderebbe le cessazioni effettuate in conseguenza di licenziamenti collettivi, avviate in base all’articolo 4 della legge 223/1991 entro il 20 ottobre 2017.

Sorgente: :: Consulenti del Lavoro OFFICIAL SITE :: – Ticket licenziamenti raddoppiato dal 2018