Sud, le nuove opportunità per i giovani

Sud, le nuove opportunità per i giovani

“Resto al Sud” e “Banca delle terre” sono le ultime misure prese dal Governo a favore dei giovani meridionali che saranno al centro dell’incontro che si terrà a Napoli, lunedì 27 novembre 2017.

L’appuntamento, promosso dal Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, si svolgerà a Castel dell’Ovo, “Sala Italia”, dalle 10.00 alle 17.00.

I lavori saranno aperti dal Ministro De Vincenti, dal Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina, dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e dal Sindaco Luigi De Magistris.

Seguirà l’intervento di Domenico Arcuri, Amministratore delegato di Invitalia, con le testimonianze di imprenditori finanziati con le agevolazioni gestite dall’Agenzia. Poi due tavole rotonde, dedicate alle due misure, che vedranno la partecipazione di esperti, economisti, esponenti del mondo dell’associazionismo e del terzo settore.

In chiusura, il Ministro De Vincenti tirerà le fila del confronto attraverso le domande del Direttore de “Il Mattino” Alessandro Barbano, del Direttore de “Il Corriere del Mezzogiorno” Enzo D’Errico e del Responsabile della redazione di Napoli di “Repubblica” Ottavio Ragone.
http://www.invitalia.it/site/new/home/chi-siamo/area-media/notizie-e-comunicati-stampa/convegno-napoli-27-novembre.html

Resto al Sud: fondo perduto e prestito a tasso zero per l’avvio di attività produttive – Servizinnova

Resto al Sud: fondo perduto e prestito a tasso zero per l’avvio di attività produttive – Servizinnova

“Misura Resto al Sud, istituita dal decreto Mezzogiorno n. 91-2017 a sostegno dell’autoimprenditorialità giovanile” Aspetti generali e finalità Si chiama “Resto al Sud”, la nuova misura che sarà gestita da Invitalia per incentivare i giovani all’avvio di attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno. Il provvedimento, varato con decreto legge n.91 del 20 giugno 2017, è…

Sorgente: Resto al Sud: fondo perduto e prestito a tasso zero per l’avvio di attività produttive – Servizinnova

IO RESTO AL SUD

IO RESTO AL SUD

Il Consiglio dei Ministri nr. 33 del 9/06/2017   ha approvato un decreto legge che introduce disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno.

Il nuovo provvedimento mira a incentivare, anche con significative risorse aggiuntive, la nuova imprenditorialità giovanile attraverso una nuova misura denominata “RESTO AL SUD”.

“Resto al sud” offrirà un forte sostegno alla nuova imprenditorialità, prevedendo, per i giovani meridionali che non dispongano di mezzi propri per avviare un’attività propria – nell’ambito della produzione di beni nei settori dell’agricoltura, dell’artigianato e dell’industria ovvero relativa alla fornitura di servizi – una dotazione di 40.000 euro, di cui il 35% a fondo perdutoa copertura dell’intero investimento e del capitale circolante, sono previste, inoltre, azioni di accompagnamento nelle fasi di sviluppo del progetto imprenditoriale da parte di enti pubblici e non, opportunamente accreditati.

Il finanziamento residuale, rispetto alla quota di contributo a fondo perduto, sarà a tasso zero ed erogato tramite il sistema bancario, con il beneficio della garanzia pubblica, attraverso apposita sezione del Fondo di Garanzia per le PMI.

La dimensione del finanziamento globale della misura assicurerà che la stessa non si esaurisca in tempi brevi al fine di fornire uno stimolo  all’economia meridionale nei prossimi anni. Sono inoltre previste ulteriori misure per sostenere l’imprenditoria giovanile nel settore agricolo in ragione delle sue specificità.

La formula del decreto legge assicura infine tempi celeri nell’attuazione della nuova misura agevolativa che potrebbe essere pienamente operativa già entro la fine dell’anno.

DECRETO-LEGGE 20 giugno 2017, n. 91

LE CIRCOLARI ILLUSTRATIVE DEL CREDITO D’IMPOSTA SUD

LE CIRCOLARI ILLUSTRATIVE DEL CREDITO D’IMPOSTA SUD

circolare n. 34/E/2016 dell’Agenzia delle Entrate avente ad oggetto: “Articolo 1, commi 98-108, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 – Credito di imposta per gli investimenti nel mezzogiorno”.

 

Circolare n. 12/E del 13/04/2017 – Agenzia delle Entrate avente ad oggetto: “Credito di imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno di cui all’articolo 1, commi 98-108, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, come modificato dall’articolo 7-quater del decreto-legge 29 dicembre 2016, n. 243, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2017, n.18e,”

 

Pin It on Pinterest